Home / Apprendistato in Germania / Il duales System

Il duales System

L’apprendistato in Germania si basa sul duales System, ed è una delle cose di cui la Germania va più fiera e che riscontra un particolare successo tra i giovani tedeschi.

L’apprendimento delle competenze professionali nel sistema duale si basa sulla combinazione di teoria e pratica.
La scuola professionale e l’azienda sono entrambe incaricate nella formazione: i giovani apprendono in larga parte (3-4 giorni alla settimana) sul luogo di produzione e nel tempo rimanente sono tenuti a frequentare la Berufsschule. Al lavoro si apprendono gli elementi base relativi alla qualifica scelta e a scuola i contenuti teorici.

Nel sistema duale, quindi, entrano in gioco tre figure principali: l’apprendista, il formatore (il titolare dell’azienda che stipula un contratto di formazione con l’apprendista ed è tenuto a corrispondergli un salario adeguato) e l’istruttore (il responsabile della formazione didattico scolastica).
Al termine della formazione (dai 2 ai 3 anni) il giovane deve superare un esame finale, che si terrà presso la Camera dell’Artigianato o la Camera del Commercio e dell’Industria, con lo scopo di accertare se si possiedono le nozioni e le abilità necessarie per poter esercitare la professione.
Gli istituti professionali tedeschi collaborano a stretto contatto con questi enti competenti che si occupano principalmente di consulenza, certificazione degli apprendisti, burocrazia, esami e regolamentazione a livello regionale.

Una volta superato l’esame si ottiene il titolo di Geselle e si sceglie tra varie opzioni:

1. si inizia un percorso lavorativo,
2. si frequenta per un anno la Fachoberschule (scuola superiore di qualificazione professionale) per ottenere la maturità o, per chi ne fosse già in possesso, si prosegue all’università,
3. si torna in aula dopo qualche anno di lavoro per acquisire la qualifica di Meister-Techniker, molto richiesta e ben remunerata dalle aziende.