Home / Vivere in Germania / 7,5 milioni di passaggeri in più negli aeroporti tedeschi nel 2015. + 6,2% dall’Italia

7,5 milioni di passaggeri in più negli aeroporti tedeschi nel 2015. + 6,2% dall’Italia

WIESBADEN – Nel 2015 negli aeroporti tedeschi sono atterrati o partiti complessivamente 193,9 milioni di passeggeri. L’Ufficio Federale di Statistica ha calcolato, rispetto al 2014, un aumento di 7,5 milioni di passeggeri (+4%).

Gli impulsi della crescita nell’anno appena conclusosi sono venuti soprattutto dal traffico estero, i cui passeggeri sono aumentati di 7,1 milioni di unità (+4,4%) per un totale di 170,8 milioni, sempre a confronto dell’anno precedente. Per i voli domestici l’aumento è stato di circa 0,4 milioni (+1,5%) per un totale di 23,1 milioni.

Nel traffico estero i Paesi europei hanno aumentato la propria presenza in Germania nel 2015 con 132,9 milioni di passeggeri (+4,5% rispetto al 2014). Tassi di crescita al di sopra della media sono stati registrati per la Turchia (+ 7,8%), il Regno Unito (+ 6,3%) e l’Italia (+ 6,2%).

Anche il traffico intercontinentale ha registrato numeri in crescita con un plus del 3,7%, in particolar modo dall’Asia (+7,2%), von punte massime dal Giappone +11,2%), dagli Emirati Arabi (+11,1%) e da Israele (+10,3%). Il numero dei passeggeri per l’america è rimasto invece costante (+0,3%), fenomeno che è da ricondurre all’andamento economivo dei due Paesi a più alto reddito: i valori degli USA sono scesi dello 0,6% e quelli del Canada sono rimasti stabili.

Il numero dei passeggeri per l’Africa è altrettanto aumentato, con tassi al di sotto della media, del 3,3% a causa degli sviluppi in Tunisia, che ha visto diminuire di 1/3 nel 2015 il volume dei propri passeggeri. Dopo l’attacco terroristico a metà anno scorso il numero dei passaggeri aerei è diminuito nella seconda metà dell’anno del 49,2% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Comunicato stampa dell’Ufficio Federale di Statistica Nr. 055 del 19.02.2016

Fonte: http://www.italien.diplo.de