Home / Studiare / Summer school 2015

Summer school 2015

Mettiamo che siate studenti universitari o neolaureati e che, durante l’estate, vogliate investire all’estero una o più settimane per uno o più dei seguenti fini:
• approfondire un tema di studio (magari guadagnando qualche credito),
• informarvi meglio su un tema di attualità,
• esplorare un’università straniera per valutare se è adatta alla prosecuzione dei vostri studi,
• esaminare da vicino un mercato del lavoro,
• prendere contatti per appuntamenti finalizzati a colloqui di lavoro o di stage,
• esercitare la lingua straniera,
• imparare l’applicazione di una tecnica innovativa,
• conoscere una città, una regione.

Se finora vi siete trattenuti per via dei costi, noi vi suggeriamo di prendere in considerazione le Summer School o Summer University.
Sono iniziative organizzate dalle università o da altri enti di formazione e si possono suddividere in tre grandi gruppi:
1. corsi specialistici
  2. corsi di lingua e cultura del paese di svolgimento
  3. corsi teorico-pratici.
Nel primo caso è necessario conoscere la materia trattata (a volte da comprovare mediante certificazione). La mattina si partecipa al seminario e il pomeriggio a gruppi di lavoro, sperimentazioni o visite.  Spesso è richiesto un attestato che certifichi il livello di lingua. Quasi sempre l’inglese è la lingua franca.
Nel secondo caso si frequenta, di solito al mattino, un corso di lingua del proprio livello, mentre per il pomeriggio, la sera e il weekend sono previsti incontri e uscite per capire cultura, storia, tradizioni, usi e costumi del paese.
Questo tipo di Summer School si rivolge a studenti, laureati e persone esterne all’università che hanno già almeno un livello base della lingua, necessario per seguire le attività dopo il corso. Qualche volta sono ammesse anche persone senza conoscenze linguistiche.
Nell’ultimo caso si frequentano i corsi teorico-pratici per alcune ore la settimana e si partecipa al programma collaterale.

La partecipazione può essere aperta a tutti oppure ristretta a studenti o laureandi o laureati. I corsi riconosciuti dall’ECTS (www.crui.it/crui/ECTS/cosa_e.htm) valgono come crediti formativi.
I costi, che possono variare da pochi euro a € 1.500, coprono, in tutto o in parte, corso + visite guidate + vitto + alloggio.  Quando il costo è elevato, è previsto che si possa chiedere una borsa di studio.
Al momento dell’iscrizione, spesso online sul sito dell’organizzazione e con scadenza molto precoce, si deve versare una caparra.

• Germania, Tubinga. International & European Studies – Summer Program I. Quando: 1 – 26 June 2015. Durata: 4 weeks. Crediti: 8 ECTS. Costo: EUR 2. Scad.: 31 marzo 2015