Home / Vivere in Germania / Trasferirsi ad Amburgo

Trasferirsi ad Amburgo

Amburgo è una bellissima città portuale (secondo porto più grande d’Europa) e un importante snodo commerciale e dei trasporti.

La Libera Città Anseatica di Amburgo è stata uno stato indipendente fino alla nascita della Germania unita nel 1871. È ancora oggi una città molto autosufficiente ed economicamente potente; si è sviluppata ed evoluta in uno spazio vivace e cosmopolita per il lavoro e il gioco. È una scelta eccellente per gli espatriati che decidono di trasfervisi.

La città propriamente detta ospita oltre 1,8 milioni di persone in un’area di 755 chilometri quadrati. Se si include la regione metropolitana più ampia, la cifra della popolazione aumenta di ben 5,1 milioni. Stime recenti hanno calcolato che ben il 30% della popolazione ha un passato straniero, con paesi di origine tra cui oltre 180 nazioni, come Turchia, Polonia, Russia, Italia, Serbia e Grecia.

C’è un’enorme popolazione di espatriati con persone provenienti da tutto il mondo che si trasferiscono ad Amburgo, attratti dal lavoro e dalla vitalità della città. Vi si trova anche una grande popolazione di persone di lingua inglese, costituita principalmente da cittadini britannici e americani.

Il clima

Il clima di Amburgo è classificato come oceanico, a causa della sua vicinanza al Mare del Nord e della prevalenza di aria marittima che proviene dall’Atlantico. Vive un clima mite con estati calde (max circa 22 ° C), piacevoli autunni e primavere e inverni freddi (min circa -2 ° C).

L’alloggio

La maggior parte delle case e degli appartamenti ad Amburgo (e in tutta la Germania) sono affittati non ammobiliati, ma spesso includono elettrodomestici e cucine. Questo perché gli affitti sono spesso a lungo termine con contratti a tempo indeterminato.
Se si cerca un contratto a breve termine, ci si può rivolgere ad agenzie specializzate, o che possono aiutarti a trovare mobili ed elettrodomestici.

Lavoro

Grazie alla sua posizione e al porto, Amburgo è un centro commerciale fondamentale e gli espatriati in cerca di lavoro possono scegliere tra molte opportunità.

Amburgo è centrale per l’economia tedesca e per quella europea. La città è la città più ricca della Germania con il più alto PIL del paese e un alto tasso di occupazione al 92,1% della popolazione in età lavorativa. Di conseguenza, ci sono molte opportunità per gli espatriati che pensano di lavorare ad Amburgo.

Per secoli Amburgo è stata un centro commerciale del Nord Europa. È anche una città bancaria molto importante, sede della banca più antica della Germania, la Berenberg Bank. Molti espatriati nel settore finanziario vengono ad Amburgo per lavorare nelle banche e in altre istituzioni finanziarie.

Il vero motore dell’economia di Amburgo è però il porto di Amburgo, che elabora oltre 134 milioni di tonnellate di merci all’anno. Anche se Amburgo è nell’entroterra – 110 km dalla costa, è considerata un porto marittimo perché è in grado di ospitare grandi navi oceaniche. L’enorme quantità di commercio internazionale ha anche portato molti consolati in città e centinaia di espatriati e le loro famiglie con loro.

Motori di ricerca per il lavoro

CareerBuilder

Stepstone

Monster

Jobs

JobWare

Stellen Markt

Experteer

Giornali

FAZ

Hamburger Abendblat

Karriere.de

Thelocal.de Lavori in lingua inglese ad Amburgo

Welt

Zeit

Siti istituzionali

Agenzia federale per l’impiego: ospita il proprio motore di ricerca

EURES dell’Unione europea