Home / Candidarsi in Germania / Riconoscimento dei titoli di studio in Germania

Riconoscimento dei titoli di studio in Germania

Se volete studiare o lavorare in Germania, è prima necessario capire se occorre o se può essere utile il riconoscimento delle vostre qualifiche, sia scolastiche/accademiche che professionali.

Fondamentalmente sono le autorità in Germania ad occuparsi del riconoscimento di titoli stranieri. Poiché le materie dell’istruzione e della formazione professionale sono di competenza delle regioni (Bundesländer), le regole per il riconoscimento di una qualifica possono variare da un Bundesland all’altro. È sempre necessario quindi consultare i siti dei singoli Land.

Il portale ministeriale in cui trovare tutte le informazioni anche in italiano è http://www.riconoscimento-in-germania.it. Anche il portale di benvenuto www.make-it-in-germany.it offre tutte le informazioni per vivere e lavorare in Germania.
Per informarsi sul riconoscimento dei titoli i siti del centro per l’istruzione straniera sono http://www.kmk.org/zab/ e www.anabin.kmk.org.

Riconoscimento di titoli scolastici e accademici

Il riconoscimento dei titoli scolastici si limita a provare l’equiparazione dei titoli di studio posseduti con quelli previsti dal sistema tedesco: questo vale per tutti i diplomi, compreso quello di maturità. Esistono dei centri regionali per il riconoscimento di queste qualifiche: gli Zeugnisanerkennungsstellen.

Se si vuole essere ammessi in una scuola a carriera ancora in corso, è sempre bene contattare direttamente anche la scuola prescelta per l’inserimento.
Per avere informazioni si può consultare il centro per l’istruzione straniera Zentralstelle für ausländisches Bildungswesen ZAB (http://www.kmk.org/zab/ Anerkennung im Schulbereich).

Per essere ammessi ad un’università tedesca con un diploma di maturità straniero ci si attiene alle norme previste dal ZAB (http://www.kmk.org/zab/Anerkennung im Hochschulbereich), oltre a chiedere informazioni direttamente all’università prescelta. Normalmente un titolo che autorizza a frequentare l’università nel Paese di provenienza ha lo stesso valore anche in Germania.

Per iscriversi ad un master (laurea specialistica) o fare domanda per il dottorato in Germania, di solito è sufficiente prendere contatti direttamente con l’università prescelta: ogni università ha infatti degli uffici competenti con autonomia decisionale sulla valutazione dei diplomi universitari esteri.

Se infine non si desidera continuare gli studi in Germania, ma solo portare in Germania i titoli di laurea acquisiti all’estero, lo si può fare sotto certe condizioni: in questo sono competenti i singoli Land o addirittura le singole città (http://www.kmk.org/zab/Veröffentlichungen und Beschlüsse → Führung  ausländischer Hochschulgraden in Deutschland).

Tutte queste informazioni sono reperibili anche nel database http://anabin.kmk.org/, nelle sezioni Hochschulabschlüsse e Schulabschlüsse mit Hochschulzugang, oltre ai già citati portali Riconoscimento in Germania e Make it in Germany.

Riconoscimento di titoli professionali

Il riconoscimento dei titoli professionali in Germania è legato alla normativa regionale: alcune professioni sono regolamentate, altre no, ma ogni Land ha giurisdizione autonoma al riguardo. Per una spiegazione esaustiva si veda http://www.kmk.org/zab/Anerkennung im beruflichen Bereich.

Se la professione è regolamentata, è necessario attivare la procedura di riconoscimento dei titoli posseduti; un elenco completo delle professioni è disponibile sul sito http://www.riconoscimento-in-germania.it (dove è spiegata anche la procedura da seguire per il riconoscimento) o nel database www.anabin.kmk.org (Anerkennungs- und Beratungsstellen in Deutschland → Suche nach Stellen für Berufe). È possibile che il regolamento preveda che il candidato compensi le differenze rilevate tra il suo sistema di origine e quello tedesco provvedendo alla sua formazione supplementare presso l’azienda di destinazione o presso altri enti di formazione in Germania; questo processo si conclude con il superamento di un esame finale.

Se la professione non è regolamentata, ci si può inserire liberamente e autonomamente nel mercato del lavoro tedesco con il proprio diploma. Può tuttavia essere utile, per aumentare le proprie opportunità di lavoro, prendere parte di propria iniziativa ad adeguate misure di perfezionamento; in alcuni casi anche l’azienda stessa presso cui si inizia a lavorare decide di sostenere la formazione dei propri nuovi dipendenti.

Un’altra modalità possibile, ma non necessaria, per dare ufficialità alle proprie qualifiche riguardo alle professioni non regolamentate è quella di farsi rilasciare dal ZAB una Zeugnisbewertung, ovvero un documento ufficiale che descrive il titolo accademico estero e ne certifica i possibili utilizzi accademici e professionali in Germania, attestando qual è la qualifica tedesca equivalente. Questo documento è a pagamento (http://www.kmk.org/zab/ → Zeugnisbewertung für ausländische Hochschulqualifikationen).