Home / Vivere in Germania / Record di viaggiatori

Record di viaggiatori

Pendolari e viaggiatori in Germania non hanno mai preso così tanti treni e autobus come nel 2016.

Quasi 11,4 miliardi di volte i mezzi pubblici sono stati utilizzati per gli spostamenti: un record eccezionale con un aumento dell’1,5% rispetto all’anno precedente. Lo confermano i dati dell’Ufficio Federale di Statistica. In media bus, tram, metro e S-Bahn, oltre che i treni urbani e non, hanno trasportato ogni giorno 31 milioni di viaggiatori nel trasporto di linea.

Dalle rilevazioni statistiche si evince che il maggior utilizzo dei mezzi pubblici è dovuto al crescente numero di lavoratori, scolari e studenti. Il numero dei pendolari ha raggiunto livelli da record, come comunicato dall’Istituto Federale per la ricerca edile, urbana e lo sviluppo spaziale (Bundesinstituts für Bau-, Stadt- und Raumforschung): nel 2015 il 60% dei lavoratori era pendolare – nel 2000 era il 53%.

Nel traffico locale l’anno scorso si sono spostati più di 11,2 miliardi di persone (+1,4%) utilizzando soprattutto pullman. Il settore che ha registrato la massima crescita è comuncue quello dei tram, dei treni cittadini e metropolitani, come anche i treni e le S-Bahn (per tutti un aumento del 2,2%).

È dal 2004 che il traffico locale è in continua crescita e in quest’ultimo decennio soprattutto il traffico su strada ferrata ha avuto un’enorme impennata (+34,6%) come anche quello tramviario (+18,1%).

Per i trasporti a lunga percorrenza su rotaia l’aumento nel 2016 è stato del 5,3% il che ha significato 138 milioni di viaggiatori dovuti principalmente agli ampliamenti dei tragitti e alle iniziative di promozione sui biglietti di viaggio.

Il boom dei viaggi in pullman a lunga percorrenza, invece, ha cominciato a scemare e l’aumento del settore è stato moderato con un +4,3% pari a un totale di 24 milioni di passeggeri. Una evoluzione che il settore aveva già previsto dopo i primi consistenti dati iniziali.

Wiesbaden (dpa), 10 aprile 2016

Fonte: http://www.italien.diplo.de