Home / Professioni in Germania / Lavorare nell’impiego pubblico

Lavorare nell’impiego pubblico

di Bernd Faas

La Germania è una repubblica federale, divisa in 16 Länder. La costituzione tedesca prevede infatti 3 principi: la separazione dei poteri, il sistema di governo federale e l’autogoverno delle autorità locali.
I Länder dispongono di poteri legislativi propri, ma ciascuno ha la propria porzione di attività statali da svolgere. Sotto la dicitura servizio pubblico (Öffentlicher Dienst) è compreso il lavoro di più di 4 milioni e mezzo di lavoratori dello Stato (Bund) o delle regioni (Länder) o di circondari e comuni (Landkreise und Gemeinden). Si tratta del maggiore datore di lavoro tedesco.
Il servizio pubblico comprende, per esempio, il lavoro nelle scuole e negli ospedali statali, negli uffici di collocamento, nell’ente pensionistico e nello stato sociale.

Se lo Stato federale accoglie mezzo milione circa di lavoratori, il grosso viene raccolto dai Länder con oltre 2 milioni, e dalle autorità locali, con oltre 1 milione. Il resto è impiegato in attività pubbliche indirette.
Attualmente in Germania sono presenti tre macro aree di impiego nel pubblico dopo la privatizzazione delle poste e la trasformazione delle ferrovie in una società di azione. Queste aree sono il governo federale, le regioni e le municipalità. Ogni macro area impiega due diverse categorie di lavoratori pubblici: Beamte (funzionari che devono avere la cittadinanza tedesca oppure una comunitaria e che giurano fedeltà allo stato tedesco) e Angestellte (impiegati), ognuno regolato da un regime legislativo differente. Per i Beamte si parla di legge federale, che significa l’intervento del parlamento per determinare diritti e doveri così come remunerazione e pensione dei funzionari statali.

Le condizioni salariali, di formazione e di lavoro degli Angestellte, invece, sono regolate dagli stessi contratti applicati nel settore privato. Condizioni specifiche di lavoro vengono comunque determinate sulla base di una negoziazione tra i datori di lavoro e il sindacato.

I Beamte godono di un trattamento salariale e sanitario speciali. Inoltre, salvo per comportamenti estremamente gravi, non possono essere licenziati. Al contrario degli altri impiegati statali e privati, però, non hanno diritto di sciopero. Il salario e la settimana lavorativa sono definiti dalla legge e non dai contratti collettivi. Questo determina una settimana lavorativa più lunga rispetto a quella degli altri impiegati pubblici (dalle 40 alle 42 ore contro le 39 circa in media).
I Beamte sono impiegati nelle autorità pubbliche e nel servizio civile, ma anche nella polizia e nell’esercito, nella scuola e nella politica. Lo status di Beamte non può essere tolto una volta assegnato. Gli Angestellten sono impiegati in tutte le altre funzioni pubbliche, dalla cultura al sociale, dal territorio alla sanità.
L’autorità pubblica impiega un terzo di Beamte e due terzi di Angestellten. La polizia è fatta da Beamte per quasi il 100%.


Settori pubblici

Settori pubblici

Pubblica Amministrazione (segretari, assistenti, addetti amministrativi…).
Istruzione (insegnanti, professori, personale amministrativo..)
Finanza (contabili, verificatori
Sanità (infermieri, medici, dietisti, personale amministrativo..)
Giustizia (giudici, personale di supporto, mediatori lingiustici…)
Sicurezza (polizia, controllori di volo …)
Servizi di emergenza (vigili del fuoco, protezione civile…).
Ambiente (biologi, ingegneri …)
Cultura (musicisti, tecnici nella conservazione dei beni culturali, archivisti…)
Territorio (architetti, geometri…).
Servizi sociali (psicologi, assistenti sociali …)

Carriera

Carriera

Il sistema delle carriere nella pubblica amministrazione si basa sulla formazione, preparatoria e continua.

Le molteplici attività della pubblica amministrazione richiedono uno staff qualificato, in grado di operare solamente dopo una necessaria formazione. Per alcune attività specifiche del settore pubblico sono necessarie figure, come i dottori, che non hanno bisogno di quel tipo di formazione. La loro ammissione è condizionata dal numero di anni di esperienza lavorativa, invece del completamento di esami preparatori.
Esistono 4 pre condizioni per l’ammissione alla fase preparatoria, a seconda dell’istruzione conseguita. Ad ogni percorso corrisponde una categoria salariale.

Einfacher Dienst (servizio ordinario): attività riservate a persone che hanno conseguito il diploma dopo 9 anni scolastici, vale a dire la qualifica di scuola secondaria o un diploma equivalente (gruppo salariale da A2 a A5)

Mittlerer Dienst (servizio intermedio): attività riservate a persone che hanno conseguito il diploma dopo 10 anni scolastici o la qualifica di Realschule, un tipo di scuola secondaria con avviamento professionale o un diploma equivalente (gruppo salariale da A6 a A8)

Gehobener Dienst (servizio intermedio superiore): attività riservate a  persone che hanno conseguito il diploma di scuola superiore o politecnico o un diploma equivalente che qualifica per l’entrata all’università (gruppo salariale da A9 a A12)

Höherer Dienst (servizio superiore): attività riservate a persone che hanno conseguito un titolo di studio superiore di tipo universitario (gruppo salariale da A13 a A16, gruppi B per funzionari del ministero, gruppi W per professori universitari e lettori, gruppi R per tutti i giudici)

La fase preparatoria fornisce la formazione teorica e pratica necessaria allo svolgimento dell’attività di lavoro. Termina con un esame e dura:

6 mesi – Einfacher Dienst (servizio ordinario)
dai 2 ai 2 anni e mezzo – Mittlerer Dienst (servizio intermedio)
3 anni nel servizio – Gehobener Dienst (servizio intermedio superiore)
dai 2 ai 2 anni e mezzo – Höherer Dienst (servizio superiore)

Il reclutamento al servizio di formazione preparatoria è possibile fino ad un massimo di 32 anni di età, aumentati fino ai 40 nel caso di persone con disabilità.

Dopo aver superato l’ultimo esame, il funzionario pubblico entra nel periodo di prova, che dura un anno nel servizio ordinario, oltre due anni nel servizio intermedio, oltre i due anni e mezzo nel servizio intermedio superiore e oltre tre anni nel servizio superiore. Dopo aver completato il periodo di prova, il funzionario pubblico, ottiene il contratto.

Retribuzioni

Retribuzioni

Lo schema retributivo dei Beamte assegna gradi di remunerazione, a seconda delle differenti carriere:

Einfacher Dienst (servizio ordinario): gruppo salariale da A2 a A6
Mittlerer Dienst (servizio intermedio): gruppo salariale da A6 a A9
Gehobener Dienst (servizio intermedio superiore): gruppo salariale da A9 a A13
Höherer Dienst (servizio superiore): gruppo salariale da A13 a A16, da B1 a B11

Il salario dei Beamte è definito dalla legislazione federale, dal Bundesbesoldungsgesetz, ma i 16 Länder hanno oggi l’opportunità di variare i salari, a seconda del livello economico della regione. Salari più alti in regioni più ricche come la Baviera, salari più bassi in regioni più povere come quelle dell’est, all’interno di una percentuale definita a priori dallo stato federale.
La retribuzione dei Angestellte è regolata dal contratto nazionale per la pubblica  amministrazione federale (Tarifvertrag für den öffentlichen Dienst (TVöD) concordato ogni due anni tra sindacato e pubblica amministrazione.  I contratti al livello regionale e comunale sono simili ai quelli federaIi. Importante da notare che ancora oggi, quasi 20 anni dopo l´unificazione, ci sono ancora delle differenze retributive tra ovest ed est dove si prende circa 10% in meno di retribuzione.
Al livello più basso della categoria Beamte (aiuto amministrativo, servizio ordinario), lo stipendio è di Euro 1.600 lorde circa (non sposato, senza figli).  Al livello intermedio la retribuzione inizia con Euro 1.800 lorde circa, al livello intermedio superiore con Euro 2.100 lorde circa e al livello superiore con Euro 3.100 lorde circa. A queste si aggiungono secondo il caso indennità varie, assegni familiari, pensione aggiuntiva.

Riferimenti utili

Riferimenti utili

Esistono diverse fonti per trovare lavoro nel settore pubblico. Oltre ai siti web specializzati sono da tenere d’occhio i siti web dei Länder e delle autorità locali. Anche i giornali regionali/locali come il Bayerische Staatszeitung (www.bayerische-staatszeitung.de)  possono essere un’ottima fonte di informazione.

Siti web specializzati

www.bund.de
Carriera a livello federale

www.stellenblatt.de
Offerte di lavoro

www.stelleninserate.de
Impiego pubblico nel Baden-Württemberg

http://oeffentlicher-dienst.info
Retribuzioni nel pubblico impiego